Verifiche periodiche apparecchi di sollevamento: cosa sapere

Verifiche periodiche: Pubblicato il 16esimo elenco dei soggetti abilitati
18 Gennaio 2018
Verifiche periodiche attrezzature di lavoro: quali sono gli obblighi del datore di lavoro?
24 Gennaio 2018

Verifiche periodiche apparecchi di sollevamento: cosa sapere

Per apparecchi di sollevamento si intendono apparecchi a funzionamento discontinuo destinati alla movimentazione e al sollevamento nello spazio di un carico sospeso mediante gancio o altro organo di presa. A questa categoria appartengono:

  • gru a ponte
  • gru a cavalletto
  • gru a torre
  • gru Derrick
  • gru a portale a braccio fisso o girevole
  • gru a braccio fisso o girevole montate su autocarro
  • gru a sbalzo (bandiera, mensola, a bicicletta, monorotaie)
  • autogru

L’art. 71 del D.Lgs 81/08 e s.m.i. prevede che tali attrezzature di lavoro siano sottoposte a verifiche periodiche per valutarne lo stato di conservazione ed efficienza ai fini della sicurezza. Tali verifiche sono a carico del datore di lavoro e sono suddivise in “prima verifica” e “verifiche successive alla prima”. La cadenza varia in base alla tipologia ed al settore di impiego delle stesse, così come specificato nell’allegato VII al D.Lgs. 81/08 e s.m.i. (Testo Unico sulla Sicurezza sul Lavoro).

Relativamente alla documentazione da rendere disponibile in sede di verifica, questa sarà costituita dalla dichiarazione di conformità CE (o libretto ENPI/ISPESL per attrezzature antecedenti la direttiva macchine), dalla dichiarazione di corretta installazione (ove prevista), dal manuale di istruzioni per l’uso e la manutenzione e dal registro di controllo. Nel caso di verifiche successive alla prima, dovranno essere resi disponibili anche i verbali delle verifiche periodiche precedenti.

La gestione della verifica periodica può essere affidata a soggetti abilitati riconosciuti dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, come la E.C.I. S.p.A., in grado di occuparsi di ogni aspetto previsto nel rispetto delle scadenze e nel rispetto degli obblighi di legge.

Area riservata